POLIGNANO A MARE: TUTTO, O QUASI, SULLA “FESTA A MARE” DI PASQUALE TUCCINO CENTRONE

E’ davvero tutto pronto per celebrare al meglio la “Festa a Mare” di Pasquale Tuccino Centrone, un evento ideato dallo stesso ristoratore di Polignano a Mare, per raccogliere fondi da destinare alla ricerca scientifica e alla lotta contro la SLA, la Sclerosi Laterale Amiotrofica, che purtroppo da alcuni anni affligge anche lo stesso “Tuccino”.


Pasquale Tuccino Centrone
Pasquale Tuccino Centrone

Divisa in due momenti, la festa si svolgerà il 4 luglio, presso il ristorante “Da Tuccino” (via Santa Caterina, Polignano a Mare – Bari) negli spazi interni ed esterni affacciati sul mare.

La prima parte della festa avrà inizio alle ore 12.30 con Il Pranzo Buono“, un esclusivo appuntamento, buono nel gusto e buono nel cuore, riservato a soli 140 ospiti, dove cucinerà per i commensali una brigata letteralmente stellare, formata da oltre 20 chef Michelin. Saranno presenti: Oliver Glowig (La cucina di Oliver), Fabio Pisani (Il Luogo di Aimo e Nadia, Milano), Angelo Sabatelli (Ristorante Angelo Sabatelli, Monopoli – Ba), Cristian Torsiello (Osteria Arbustico, Valva – Sa), Andrea Migliaccio (Capri Palace Hotel, Capri – Na), Nicola Fossaceca (Ristorante Al Metrò, San Salvo Marina – Pe), Eduardo Estatico (J.K. Place, Capri – Na), Maria Cicorella (Ristorante Pashà, Conversano – Ba), Vitantonio Lombardo(Locanda Severino, Caggiano – Sa), Felice Sgarra (Ristorante Umami, Andria – Bat), Andrea Ribaldone con Domenico Scingaro (Ristorante da I Due Buoi Alessandria / Borgo Egnazia, Savelletri di Fasano – Br), Errico Recanati (Ristorante Andreina, Loreto – An), Stefano Mazzone (Grand Hotel Quisisana, Capri – Na), Salvatore La Ragione (Ristorante Mammà, Capri – Na), Pasquale Palamaro (Ristorante Indaco, Ischia – Na), Peppe Stanzione (Ristorante Le Trabe, Paestum – Sa), Paolo Barrale (Ristorante Marennà, Sorbo Serpico – Av), Lino Scarallo (Ristorante Palazzo Petrucci -Napoli), Vincenzo Guarino (Ristorante Il Pievano, Gaiole in Chianti – Si), Gianluca D’Agostino (Ristorante Veritas –  Na),  Michelina Fischetti (Ristorante Oasis, Vallesaccarda – Av), Andrea Cannalire (Ristorante La Sommità, Ostuni – Br), Enzo Florio (Ristorante Da Tuccino, Polignano a Mare – Ba), Salvatore Elefante (Ristorante Il Riccio/Capri Palace, Capri – Na), Roberto Franzin (Ristorante Acquasale, Ostuni – Br). 

Un gruppo di geni della cucina che interpreteranno il mare e la terra di Puglia con creatività ed estro, mentre in sala, il servizio dei vini sarà gentilmente curato dai sommelier dell’AIS Puglia “Delegazione Murgia”.


Angelo Sabatelli
Angelo Sabatelli alla presentazione di Festa a Mare

Non solo cibo: Il Pranzo Buono sarà ricco di tante sorprese dedicate a Pasquale Centrone, grazie all’adesione di tanti personaggi dello spettacolo che hanno voluto sostenere l’iniziativa, e sarà impreziosito dalle tante opere d’arte messe a disposizione da numerosi artisti, le quali, verranno battute all’asta durante il corso della giornata per sostenere la causa che muove l’intera manifestazione. Gli artisti presenti in esposizione saranno: Iginio Iurilli (i suoi “Ricci” compaiono anche sulla locandina di Festa a Mare), Angelo Palumbo, Giuseppe Sylos Labini, Piero Di Terlizzi, Giuseppe Teofilo, Claudia Giannuli, Raffaele Fiorella, Pierpaolo Miccolis, Carlo Fusca, Dario Agrimi, Paolo Lunanuova, Miky Carone. Il tema “arte e gastronomia” sarà sottolineato da Massimo Nava, editorialista del Corriere della Sera, che per l’occasione, presenterà il suo ultimo romanzo “Il mercante di quadri scomparsi“, edito da Mondadori.

Inoltre, al pranzo saranno presenti con un loro intervento, Ciriaco Acampa, presidente nazionale della Rotarian Gourmet, il governatore del Rotary pugliese Luca Gallo, Sarkis Yacubian presidente mondiale e fondatore di Taste Of Peace e la giornalista inglese Christine Smallwood, autrice del libro “An Appetite For Puglia” dove un “Tuccino” ancora in piena salute, aveva entusiasmato autrice e lettori segnando un punto a favore della Puglia che pochi hanno eguagliato in seguito.


Una foto di Pasquale Centrone (a destra) pubblicata sul libro "An Appetite For Puglia" di Christine Smallwood
Una foto di Pasquale Centrone pubblicata sul libro “An Appetite For Puglia” di Christine Smallwood

"An Appetite For Puglia" di Christine Smallwood, edizioni BDP
“An Appetite For Puglia” di Christine Smallwood, edizioni BDP

Il mare di Polignano a Mare
Polignano a Mare, il mare davanti al ristorante “da Tuccino”

La seconda parte della grande festa prenderà vita dalle ore 19.30 negli spazi sul mare antistanti il ristorante, e sarà la vera è propria Festa a Mare, in ricordo di quelle feste sulla scogliera che aprivano la stagione estiva. Sotto le luminarie, coccolati dal rumore del mare, street food stellare, vini e birre di qualità, artigiani del gusto, cooking show (che vedranno protagonisti le giovane promesse pugliesi, la Nazionale Italiana Cuochi guidata da Daniele Caldarulo affiancato da altri 12 componenti tra cui lo chef Stella Michelin londinese, Francesco Di Benedetto e gli chef di Taste of Peace, israeliani e palestinesi, presentati dal nostro Domenico Maggi direttore continentale Sud Europa WACS – World chefs) e ancora sorprese dal mondo dello spettacolo faranno entrare nello spirito di gioiosa festa che accompagnerà fino a notte i partecipanti.


I primi preparativi per Festa a Mare
I primi preparativi per Festa a Mare

Gli artigiani del gusto presenti alla serata saranno: Selezione Sabatino – Apricena (Fg), Michele Cito -Martina Franca (Ta), Caseificio La Pineta – dei Fratelli Malcangi – Gravina in Puglia (Ba), Birrificio Ebers – Foggia, Tenuta Chirico – Ascea (SA), Pane di Nunzio Ninnivaggi – Altamura (Ba), Street Kitchen dello chef Vitantonio Lombardo – Caggiano (Sa), Selezione Casillo – Corato (Ba), Amari & Rosoli di Ignazio Lafronza – Gravina in Puglia (Ba), Apicoltura Cavalieri – Roccagloriosa (Sa), I luoghi di Pitti Dolcemandorla – Altamura (Ba), Cantina Due Palme – Cellino San Marco (Br), Cantine Chiaromonte – Acquaviva delle Fonti (Ba), Cantele – Guagnano (Le), Cantine Rivera – Andria (Bat), Cantine Alberto Longo – Lucera (Fg), Cantine Rosa del Golfo – Alezio (Le), Cantine Felline -Manduria (Ta), Agricola del Sole – Corato (Ba), Cantine Paolo Leo – San Donaci (Br), Buona Puglia – Associazione di Ristoratori Pugliesi, Masseria Colombo – Mottola (Ta), Birranova – Trigianello (Ba), Donna Francesca – Mariotto (Ba), “Frisce e Mange” – Gioia del Colle (Ba).

L’accesso a “Festa a Mare” sarà possibile acquistando il kit degustazione all’ingresso (con calice e sacca, costo 15 euro) che darà la possibilità di degustare liberamente tra gli stand fino ad esaurimento scorte. Vi ricordo che per l’occasione è stato attivato un servizio di “parcheggio custodito” nell’area antistante il vicino ristorante “Cozze Nere“.


Le prenotazioni per partecipare alla serata sono aperte al link:

https://docs.google.com/forms/d/1IlkgU6n9LD32ewmhA5mdFOyXZS2N1JW9z296r75-KRU/viewform?c=0&w=1 


Il ricavato dell’intero evento sarà destinato alle associazioni AISLA Onlus e ConSLAncio, impegnate da anni nel supporto dei malati di SLA.


Mauro Pulpito
Mauro Pulpito alla presentazione di “Festa a Mare”

L’evento, presentato dallo showman Mauro Pulpito, sarà reso possibile grazie ad un team di lavoro che da settimane si adopera per la riuscita dell’evento, al Patrocinio del Comune di Polignano a Mare e al prezioso supporto di numerosi partner, che hanno colto l’importanza della festa ed hanno deciso di sostenere un evento davvero unico per la Puglia.

I partnerSelezione Casillo, Agricola del Sole, Selecta, Matarrese, Buona Puglia, Ricerca e Qualità, Fondazione Megamark, Rotarian Gourmet, Borgo Egnazia, Istituto Eccelsa, Escursioni Sofia, A.I.S. Delegazione Murgia, Casa Musicale Luisi, Cantine Due Palme, Push Studio, Polignano made in love, mt3 architetti, Montecarlolive, Maxdivani, Gmc, CalaPonte, MVLine, Gnammm.it, Foodink.blog. 


13565328_10153890767718477_262158503_n

 

Lascia un commento