DIVERSAMENTE INNAMORATO: IL LIBRO DI PASQUALE TUCCINO PER “FESTA AMARE”


«Nell’imperfezione che a volte la vita ci dona, io, senza presunzione, mi sento quasi perfetto!»: così scrive Pasquale Tuccino Centrone facendoci penetrare in quel luogo dello spirito, dove l’involucro esteriore dell’uomo diventa del tutto inutile.



E’ questo, in buona sostanza, lo spirito di “Diversamente Innamorato“, il libro che raccoglie più di settanta illuminanti pensieri di Pasquale Tuccino Centrone, che sarà presentato il prossimo 19 giugno a Polignano a Mare, in occasione di Festa a Mare, l’evento fortemente voluto dallo stesso ristoratore di Polignano, per raccogliere fondi da destinare alla ricerca scientifica e alla lotta contro la SLA.





Festa a Mare“.

Divisa in due momenti, la festa si svolgerà presso il ristorante “daTuccino” a Polignano a Mare (Ba), negli spazi interni ed esterni affacciati sul mare. La prima parte inizierà alle ore 13.00 con “Il Pranzo Buono per Pasquale”, un esclusivo appuntamento riservato a soli 140 ospiti (le prenotazioni che riguardano il pranzo sono ormai già da tempo “sold out”), dove a cucinare per i fortunati commensali ci sarà una brigata letteralmente stellare, formata da oltre 25 chef Michelin. Inoltre, il pranzo sarà ricco di molte sorprese dedicate al famoso ristoratore di Polignano, grazie alla presenza di tanti personaggi dello spettacolo che anche quest’anno hanno voluto sostenere l’iniziativa di Pasquale Tuccino. 

La seconda parte della giornata, sarà “aperta a tutti” e prenderà vita dalle ore 19.30 negli spazi, sul mare, antistanti il ristorante, in un paesaggio marino unico in Puglia e nel mondo per la sua bellezza: sarà questa la vera e propria “Festa a Mare”, in ricordo di quelle feste che un tempo si svolgevano sulla scogliera per aprire la stagione estiva, con musica, cibo e tanto divertimento.


La locandina di “Festa a Mare”

Pasquale “Tuccino” Centrone (foto ©Franz Gustincich

Da quando il più famoso ristoratore di Puglia si è ammalato di SLA, la sclerosi laterale amiotrofica, per lui è cominciata una seconda vita, che lo ha costretto ad avvicinarsi alla scrittura per dar voce ai suoi pensieri.

Utilizzando il sistema “Emotiv Insight Brainware” che consente ai malati di SLA di comunicare con il mondo (il libro conserva il carattere grafico di questa particolare attrezzatura…), Pasquale Tuccino Centrone racconta ogni giorno la sua nuova condizione di vita sui social, non escludendo affatto, un suo imminente ritorno alla normalità.  

In questa prima raccolta di scritti estrapolati dal suo personale ed affollatissimo profilo facebook, “Tuccino” è più che mai un poeta del (a)mare, un artigiano devoto al dettaglio paesaggistico, che lui usa come lente d’ingrandimento per mettere a fuoco la sua malattia dall’interno.


Polignano a Mare (Ba), il tratto di costa davanti al ristorante “daTuccino”

Un particolare della copertina del libro “Diversamente Innamorato” di Pasquale Tuccino Centrone

Utilizzando un tono discorsivo, semplice e libero, da forma a visioni terse, sorprendenti quanto icastiche, trama di un inno alla vita, che costeggia la morte opponendole il sorriso di un’intelligenza ardente quanto vigile.

Tanto che leggendo il libro vien da chiedersi chi sia il vero malato. Chi scrive o chi legge?






Il libro è nato da un idea dello stesso Pasquale Tuccino Centrone, ed il suo ricavato servirà a sostenere le cure di chi vive la sua stessa malattia.

Lascia un commento